4.7 C
Rome
sabato, Dicembre 2, 2023
- Pubblicità -
notizieCulturaLa stazione radiofonica indipendente

La stazione radiofonica indipendente

INFORMATIVA: Alcuni degli articoli che pubblichiamo provengono da fonti non in lingua italiana e vengono tradotti automaticamente per facilitarne la lettura. Se vedete che non corrispondono o non sono scritti bene, potete sempre fare riferimento all'articolo originale, il cui link è solitamente in fondo all'articolo. Grazie per la vostra comprensione.

CULTURA // KPISS.FM è originario di Brooklyn ma trasmette in tutto il mondo attraverso le meraviglie di Internet. Sta cercando persone che si uniscano a questa comunità irriverente e grandiosa, amanti della grande musica tra programmi radiofonici cool.

Questa inventiva stazione radio underground è stata fondata nel 2015 da Sheri Barclay e sta lentamente ma inesorabilmente iniziando a essere l’alfiere di una comunità che va oltre la cultura indie.

Spinge una curiosa estetica nostalgica nel suo sito e Instagram account, e il nome è un gioco di parole sulle tradizionali lettere di chiamata radio e live streaming. Le lettere di chiamata legali della torre radio hanno 4 lettere e lo slogan della stazione è “The Golden Stream”.

Ma KPISS.FM sta andando per molto più di un ritorno al passato a buon mercato, o per un appello alla nostalgia. KPISS.FM è una stazione radio Internet creata per una nicchia, ma anche così, insolitamente ampia e diversificata.

KPISS ora rappresenta una comunità che va oltre la cultura indie

Questo deriva principalmente dalla fondatrice, Sheri Barclay, nata a New York, poi trasferitasi in Israele e poi in una base militare canadese in Germania e ha imparato l’inglese attraverso la stazione dei vecchi successi alla radio. Fu anche durante quel periodo che Barclay sviluppò il suo gusto musicale. Cita i mixtape “That’s What I Call Hits”, una raccolta di tracce casuali presentate con immagini a bassa risoluzione e un inglese stentato, su un’etichetta bootleg dalla Siria chiamata Peace Records come una delle principali fonti di ispirazione per il suo lavoro successivo e la comunità di selezionatori musicali che scavare in profondità e restituire con un’enfasi sulla promozione di nuovi artisti pur mantenendo una dedizione all’assurdità.

Per ora, l’80% degli oltre 50 spettacoli della stazione sono trasmessi in streaming in diretta da Brooklyn, la stazione era precedentemente ospitata in un magazzino a Brooklyn, e poi un camper, ma è diventata completamente remota durante la pandemia. I DJ trasmettono in streaming dal vivo da casa e sono anche nella chat, il che può essere raro nel mondo della radio su Internet poiché molte stazioni trasmettono spettacoli preregistrati. La stazione è in diretta 6-8 ore al giorno e attualmente riproduce una playlist curata profondamente eclettica con la stazione ID quando non lo sono. Il prossimo sogno di KPISS è quello di “trasmettere in streaming live 24 ore su 24, 7 giorni su 7 da ogni angolo della terra”

Il camper in cui è stata trasmessa per qualche tempo la stazione radio – Per gentile concessione di Sheri Barclay

Sheri ha gli occhi fissi Europa, poiché ritiene che la radio possa attrarre un gruppo demografico europeo molto specifico. La stazione è già presente in Brasile, dove Alice Rocha trasmette lo spettacolo “Alô W/Brasile” in diretta la domenica alle (15:00 EST).

Lo spettacolo di Alice offre ai KPISS un assaggio della migliore musica brasiliana, dai classici come Tim Maia e Marcos Valle, alle scoperte più recenti. Electro Mediterranea, un genere musicale a volte presente anche in Acciughe extra (giovedì 21:00 EST), “Cattive condizioni” (venerdì, 19:00 EST) e “Vietato l’accesso agli esseri umani” (Mercoledì, 19:00 EST), ti fa sentire come se fossi in una discoteca italiana. Puoi ascoltare un sacco di afrobeat e funk dagli anni ’70 ai successi della scena indie rock americana locale. Ogni spettacolo e ogni singolo episodio degli spettacoli hanno etichette che specificano i generi musicali o persino gli argomenti di conversazione che sono stati trasmessi in modo che l’ascoltatore possa cercare termini come “Cowpunk” e “Shoegaze”.

KPISS è libero di ascoltare KPISS.FM e la loro app IOS, anche i DJ interessati a uno spettacolo possono inviare un’e-mail alla stazione. “Molte persone vanno e vengono”, dice Sheri. Alla domanda su quale sia il suo più grande rimpianto per KPISS, ha risposto “non archiviare ogni singola persona che aveva uno spettacolo” e non elencare gli ospiti. “Con circa un centinaio di persone all’anno, la stazione sembra una classe.”

KPISS.FM è un progetto eccitante, concreto e intrinsecamente interessante realizzato da persone che amano la radio, la musica e semplicemente cose strane. Sheri e tutte le persone che contribuiscono alla stazione sono veri amanti di questo mezzo. È davvero un flusso d’oro.



Da un’altra testata giornalistica news de www.europeantimes.news

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Pubblicità -
- Pubblicità -Newspaper WordPress Theme

Contenuti esclusivi

Iscriviti oggi

OTTENERE L'ACCESSO ESCLUSIVO E COMPLETO AI CONTENUTI PREMIUM

SOSTENERE IL GIORNALISMO NON PROFIT

Get unlimited access to our EXCLUSIVE Content and our archive of subscriber stories.

- Pubblicità -Newspaper WordPress Theme

Articoli più recenti

Altri articoli

- Pubblicità -Newspaper WordPress Theme

INFORMATIVA: Alcuni degli articoli che pubblichiamo provengono da fonti non in lingua italiana e vengono tradotti automaticamente per facilitarne la lettura. Se vedete che non corrispondono o non sono scritti bene, potete sempre fare riferimento all'articolo originale, il cui link è solitamente in fondo all'articolo. Grazie per la vostra comprensione.