20 C
Rome
mercoledì, Aprile 24, 2024
- Pubblicità -
EnvironmentL’UE apre la strada verso la neutralità climatica con un innovativo sistema...

L’UE apre la strada verso la neutralità climatica con un innovativo sistema di certificazione per la rimozione del carbonio

INFORMATIVA: Alcuni degli articoli che pubblichiamo provengono da fonti non in lingua italiana e vengono tradotti automaticamente per facilitarne la lettura. Se vedete che non corrispondono o non sono scritti bene, potete sempre fare riferimento all'articolo originale, il cui link è solitamente in fondo all'articolo. Grazie per la vostra comprensione.

La Commissione europea ha compiuto un passo significativo verso il raggiungimento della neutralità climatica entro il 2050 accordo provvisorio sul primo quadro di certificazione a livello dell’UE per la rimozione del carbonio. Questa storica decisione, raggiunta dal Parlamento europeo e dal Consiglio, introduce un quadro volontario volto a certificare la rimozione di carbonio di alta qualità, che comprende sia tecnologie innovative che pratiche di allevamento del carbonio.

Il nuovo quadro è pronto a svolgere un ruolo cruciale negli ambiziosi obiettivi dell’UE in materia di clima, ambiente e obiettivi di inquinamento zero, garantendo trasparenza e fiducia nelle iniziative di rimozione del carbonio e allo stesso tempo aprendo nuove strade per il business e l’innovazione. “I nostri sforzi per ridurre le emissioni di gas serra in futuro dipenderanno sempre più dalla tecnologia e dall’innovazione, nonché dal miglior utilizzo dei serbatoi naturali di carbonio”, ha affermato Maroš Šefčovič, vicepresidente esecutivo per il Green Deal europeo, sottolineando l’importanza di sviluppare una solida certificazione per le tecnologie di rimozione del carbonio e le pratiche agricole.

Secondo l’accordo provvisorio, le norme di certificazione copriranno un’ampia gamma di attività, compresi gli sforzi di agricoltura del carbonio come il ripristino delle foreste, la conservazione del suolo e le tecniche agricole innovative, nonché i processi di rimozione del carbonio industriale come la bioenergia con cattura e stoccaggio del carbonio. Inoltre, il quadro certificherà il carbonio contenuto in prodotti e materiali durevoli, promuovendo l’uso di materiali e pratiche da costruzione sostenibili.

Un aspetto chiave del regolamento concordato è l’enfasi posta nel garantire che le rimozioni di carbonio siano quantificate accuratamente, conservate per un minimo di 35 anni e contribuiscano a obiettivi di sostenibilità più ampi, compreso il miglioramento della biodiversità. Verrà istituito un registro dell’UE per promuovere la trasparenza riguardo alle rimozioni certificate del carbonio, la cui implementazione è prevista entro quattro anni.

Il commissario per l’Azione per il clima, Wopke Hoekstra, ha sottolineato il potenziale del quadro per sbloccare opportunità economiche in vari settori, affermando: “La rimozione e l’agricoltura del carbonio costituiranno una parte importante dei nostri sforzi per raggiungere la neutralità climatica entro il 2050”. Ha sottolineato il ruolo del quadro nel promuovere un futuro sostenibile in cui l’innovazione incontra la responsabilità ambientale.

Il regolamento mira inoltre a stimolare il sostegno finanziario alle tecnologie di rimozione del carbonio attraverso modelli di finanziamento innovativi e sostegno del settore pubblico, riconoscendo i vantaggi commerciali e ambientali delle rimozioni certificate del carbonio. Questa iniziativa è in linea con gli obiettivi più ampi dell’UE in materia di clima e sostenibilità, tra cui il Green Deal europeo e la Legge europea sul clima, che impone all’UE di raggiungere un equilibrio tra emissioni e assorbimenti di gas serra entro il 2050.

Con l’approvazione formale dell’accordo da parte del Parlamento europeo e del Consiglio, l’UE compie un passo decisivo verso l’attuazione di una strategia globale per i cicli sostenibili del carbonio e la neutralità climatica. Questo quadro non solo sostiene gli obiettivi climatici a lungo termine dell’UE, ma apre anche la strada a un ambiente imprenditoriale sostenibile e innovativo dedicato alla rimozione del carbonio di alta qualità.

Originalmente pubblicato su The European Times.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Pubblicità -
- Pubblicità -Newspaper WordPress Theme

Contenuti esclusivi

Iscriviti oggi

OTTENERE L'ACCESSO ESCLUSIVO E COMPLETO AI CONTENUTI PREMIUM

SOSTENERE IL GIORNALISMO NON PROFIT

Get unlimited access to our EXCLUSIVE Content and our archive of subscriber stories.

- Pubblicità -Newspaper WordPress Theme

Articoli più recenti

Altri articoli

- Pubblicità -Newspaper WordPress Theme

INFORMATIVA: Alcuni degli articoli che pubblichiamo provengono da fonti non in lingua italiana e vengono tradotti automaticamente per facilitarne la lettura. Se vedete che non corrispondono o non sono scritti bene, potete sempre fare riferimento all'articolo originale, il cui link è solitamente in fondo all'articolo. Grazie per la vostra comprensione.